Piano Greggio spiodato / Coste viste alla punta fine
 
 
Gneiss Calanca
spaziatore
Lo Gneiss Calanca prende il nome dall'omonima Valle ed è estratto nelle cave di Arvigo, capoluogo della Calanca (820 s.m.s.). Grazie alle stratificazioni della roccia madre da cui viene ricavato, si presenta sotto diverse tipologie distinte per grana e per colore.
spaziatore
Le ottime caratteristiche tecniche e fisiche del materiale, oltre alla sua grande resistenza agli agenti atmosferici ed alle sostanze chimiche (ad esempio al sale antigelo), ne rendono l'impiego ideale anche in condizioni estreme.
 
ESAME GEOLOGICO
La roccia presa in esame (Calanca) è attribuita ai gneiss, ossia derivato per metamorfismo a elevata pressione e temperatura da depositi sedimentari. Dal punto di vista geologico, fa parte oggi delle coltri penniniche della culminazione ticinese, una struttura tettonica delle Alpi di grandi dimensioni. Il suo affioramento è dovuto al corrugamento e all'erosione. La genesi di queste rocce è assai antecedente alla formazione delle Alpi. Originariamente si è trattato probabilmente di sedimentazioni formatesi dall'erosione di uno zoccolo cristallino molto più antico dei sistemi montuosi primordiali all'inizio del ciclo di formazione della catena montuosa alpina. In sostanza, il tipo di roccia preso in esame è tornata a essere, sotto l'influsso del calore terrestre e in seguito all'elevata pressione rocciosa, ciò che era all'origine: una porzione di crosta granitica. Le forze di formazione delle montagne hanno prodotto, con la spinta e il corrugamento, la struttura parallela attualmente visibile che ne determina le tipiche caratteristiche di gneiss.
 
IDONEITÀ DI IMPIEGO
La roccia presa in esame (Calanca) fa parte delle rocce dure silicee e si presta quindi tanto per l'uso interno quanto per l'uso esterno, anche in presenza di forte sollecitazione da gelo con imbibizione satura e influsso di sali antigelo. Essa dispone di buone caratteristiche di resistenza (all'abrasione, alla compressione e alla tensoflessione) ed è resistente agli agenti chimici. I risultati positivi ottenuti nell'impiego pluriennale del materiale preso in esame, conferma le eccellenti caratteristiche qui esposte.
spaziatore